ELENA
coccodrillo 1a.jpg
96f484db-33d5-41bf-b027-799993d20f3b.JPG
elena 19.jpg

Elena Solinas è nata a Sassari il 3 Giugno 1960. Si è diplomata nel 1984 alla Scuola di Teatro triennale “Tecnici teatrali” di Sassari. Ha seguito training di approfondimento su “Gestione di conflitti, rapporto adulto-bambino, rapporto insegnante-allievo”, organizzati dall’Università di Sassari, facoltà di Lettere e Pedagogia. Nel 1985 si trasferisce a Roma,  dove perfeziona gli studi di recitazione, canto lirico e canto jazz; in seguito cura la messa in scena di vari spettacoli (cabaret, musical, teatro di ricerca) dedicandosi alla scrittura e alla regia. Dalla fine del 1999 si trasferisce in Spagna a Barcellona, dove lavora nel cinema con i registi: L.Teruel; J.Pons; P.Kleiman. Si occupa di traduzione, adattamento e doppiaggio per gli studi della “Mercutio Vox” e “Sonoblock”. Collabora al programma radiofonico per italiani all’estero “Lo Zibaldone” e al programma televisivo “Karakia” per la TV3. Nel 2001 fonda insieme a Ignazio Chessa  la Compagnia “ilfilodeldiscorso”, che produce vari spettacoli sia per adulti che bambini. In tutti questi anni ha maturato una grande esperienza come docente di corsi teatrali, di recitazione, dizione, mimo, creatività, musica, canto, danza, scrittura creativa, lettura, clownerie, giocolerie.

Fra le molteplici esperienze all’estero come attrice, regista e docente segnaliamo: “Festa di piazza”, spettacolo di Commedia dell’Arte, regia di L. Parisi, produzione “ImagEvent” (Austria) e la tournée teatrale in Israele (Tel Aviv, Haifa, Acco) partecipando al “Child International Festival”. Tiene i laboratori  teatrali presso il “Galileo Galilei Italyan Lisesi” a Istanbul; è spesso invitata presso l’Istituto Italiano di Cultura di Londra, e ai college “Clare Hall” e “Jesus” di Cambridge.

È stata invitata a Izmir per il Festival teatrale “Kukla Gunleri” e a Istanbul  in occasione del Festival Internazionale del Teatro di figura “ Kukla Festival”.

In Argentina ha recitato e cantato in diversi spettacoli messi in scena a Buenos Aires, San Isidro, La Plata, Victoria San Fernandoc. Negli ultimi anni è molto attiva in America Latina con spettacoli, recitals e laboratori soprattutto in Argentina, Colombia, Guatemala, Brasile, dove si occupa soprattutto di divulgare una forma di teatro sociale: il Teatro dell’ Oppresso.

Ha girato vari documentari, fra cui “L’ emigrazione sarda in Argentina”, in 4 episodi. Negli ultimi anni lavora molto in Asia col Teatro dell’Oppresso e in India, Vietnam, Laos, Cambogia con il teatro per ragazzi. Ha insegnato materie teatrali in varie parti del mondo e tiene corsi e laboratori sulla  sensibilizzazione alla salvaguardia dell’ambiente e sul riciclo dei materiali, sul teatro di burattini, sulla creatività  e drammatizzazione per docenti.

DEBORAH RICCIU

ESPANDERE ORIZZONTI