1/55

Lo staff della nostra scuola è composto da volontari che vivono per la maggior parte in Uganda e in Sardegna. Durante l'anno scolastico e i campi estivi partecipano alle attività anche altri volontari saltuari. Collaborano inoltre amici e sostenitori spagnoli, tedeschi e norvegesi, che curano i contatti all'estero. E poi ci sono ovviamente tanti donatori... Nessuno di noi è retribuito e tutti lavorano solo su base rigorosamente volontaria. Chiunque vorrà darci una mano sarà sempre gradito e benvenuto!

La nostra missione mira ad una formazione  basata sul Cooperative Learning, sulla tolleranza sociale e religiosa, sulla laicità dell'educazione, sui valori dell'uguaglianza e della pace. Vogliamo creare una simbiosi tra gli aspetti positivi della cultura africana e le  pratiche scientifiche ed umanistiche occidentali, in un istituto scolastico gratuito, gestito con metodi didattici moderni e innovativi, attività sportive ed extrascolastiche, rispetto per l´ambiente ed educazione civica, rivolto ai bambini orfani o svantaggiati.

Abbiamo un imperativo etico

e morale: essere trasparenti nell´utilizzo dei soldi nostri e di tutti i donatori. Per questo motivo pubblichiamo sempre le fatture di tutte le spese, dei materiali acquistati o dei lavori eseguiti. I nostri bilanci sono semplici e aggiornati ogni mese e consentono di capire per cosa si spendono i soldi delle varie donazioni. Siamo trasparenti anche con tutte le famiglie  ugandesi che affidano a noi i loro bambini, mostrando  come gestiamo la scuola e quali sono le spese sostenute.   

L´Uganda è la “Terra della Libertà”, recita l´inno nazionale ugandese. E’ una nazione di straordinaria bellezza e cultura con una popolazione multietnica, laboriosa e pacifica. È un Paese politicamente stabile che è riuscito a risollevarsi dopo anni di guerra civile migliorando le proprie condizioni di vita. Tuttavia esistono ancora molti problemi, come sovrappopolazione, degrado ambientale e povertà. In base all'indice di Sviluppo Umano l'Uganda si trova al 157° posto su 182 nazioni nel mondo. A Kampala, la capitale, vivono 1.6 milioni di abitanti con forti disparità tra ricchi e poveri. La natalità è molto alta e gli orfani sono oltre 2,5 milioni. Nonostante i crescenti sforzi del Governo le scuole pubbliche spesso non soddisfano la grande domanda d´istruzione, mentre quelle private hanno rette troppo alte per molte famiglie. Ci siamo messi in testa di fare qualcosa per questi bambini orfani creando praticamente dal nulla una scuola gratuita e d’eccellenza. I nostri valori fondanti sono la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo e la Convenzione sui Diritti dell’Infanzia. Forse è solo una goccia nel mare… Ma vale la pena provarci e dimostrare che per questi bambini un futuro migliore è possibile.  

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon